iniziamo con il dire che l'uso e la detenzione di questo prodotto è regolamentato dall'Unione Europea con il regolamento CEE N 1232/2002. In pratica NON è acqua fresca.

 

Però  questo componente che si presenta allo stato puro come un solido cristallino dal tipico colore viola ha delle peculiarità non indifferenti. Infatti in soluzione diluita è un ottimo agente disingettante, deodorante nonchè colluttorio.

 

Tralasciamo le sue doti come antiparassitario per i pesci e come componente per la raffinazione della cocaina.

Interessanti sono invece le sue doti nel campo pirotecnico in quanto ne fanno un ottimo comburente. In conclusione a cosa può servire a noi escursionisti?

 

- potabilizzare l'acqua: aggiungere pochi granuli fino a quando non si ottiene un colore rosa molto leggero e attendere 30

- minutisoluzione disinfettante: pochi granuli disciolti in acqua (non riportano altre info)

- accendere il fuoco: permanganato e zucchero nella stessa percentuale. Una volta creata la miscela frizionare con un     bastoncino in modo da produrre calore mediante attrito

- segnali sulla neve: spargere il permanganato sulla neve ottenendo una colorazione rossa.

 

si trova in farmacia in confezioni blisterate con 10 pillole da 250mg alla modica somma di 4€ (nel febbraio 2010)

una discussione in merito più articolata la trovate QUI

 

concludo ricordando che abbiamo a che fare con un composto estremamente tossico ed instabile per cui vale la massima

 

LA DISCIPLINA DEVE ESSERE INVERSAMENTE PROPORZIONALE ALL'INTELLIGENZA!